Natale 2019

Cari coristi, 
vi invio i miei più sinceri auguri di Buon Natale. 
In questa occasione, permettetemi di sottolineare con grande piacere la soddisfazione che avete espresso dopo l’elevazione musicale di sabato 21 dicembre: penso che la sensazione di appagamento provata immediatamente dopo la nostra esibizione e, il giorno seguente, dopo aver ricevuto il ringraziamento e i complimenti delle persone che hanno partecipato alla serata possa, per certi versi, legarsi al tema di quest’anno: l’attesa. 
Si diceva nella presentazione della serata che soltanto per chi aspetta arriva qualcosa. Nel nostro caso, potremmo tradurre queste parole affermando che soltanto per chi si impegna e si mette a disposizione arriva la soddisfazione. Come sottolineava don Bruno la sera dell’elevazione, è faticoso portare avanti l’impegno delle prove e di tutte le celebrazioni dell’anno liturgico, avendo una famiglia, un lavoro e chissà quali altri impegni cui far fronte. Lo si fa per il piacere di prestare un servizio gradito a tutta la comunità, lo si fa per il piacere di cantare e perché l’appartenenza a un gruppo è sempre arricchente. In un gruppo, come in una comunità c’è sempre da imparare: ognuno, con i propri pregi e i propri difetti, è fonte di insegnamento. Lo è, tuttavia, solo per chi non si reputa infallibile, per chi non giudica, ma cerca di mettersi nei panni altrui non per giustificare, ma per comprendere. Gli Inglesi direbbero “mettersi nelle scarpe di…” per significare che ognuno è come è perché ha compiuto un cammino, indossa delle scarpe, magari un po’ strette, che lo fanno camminare con difficoltà.
Qualche settimana fa, una persona mi chiese se traggo soddisfazione dal lavoro che faccio; la mia risposta è stata che, come in tutte le cose, se si vogliono trovare, le soddisfazioni ci sono sempre; lo stesso vale per le persone: ognuno di noi ha del buono dentro di sé.  L’augurio che vi faccio è di riuscire a trovare questo buono non solo in voi stessi, ma anche negli altri, e di valorizzarlo.
Buon Natale.

Emanuele

Un commento

  1. Pino
    Pino alle | | Replica

    Grazie Emanuele, Maestro di musica e di vita.
    Buon Natale
    Pino

Rispondi